Home > News > Come iniziare a fare video – Videomaking
Come iniziare a fare video - Qualcuno fa un video con lo smartphone.
Un video fatto con lo smartphone.

Come iniziare a fare video – Videomaking

Come iniziare a fare video

Quando qualcuno si appassiona a un certo campo artistico comincia subito con la prima fase, ovvero quella dello studio delle sue basi, in questo articolo parliamo di come iniziare a fare video.

Non ci si sveglia mai la mattina dicendo, “Oggi voglio fare il videomaker“, né tanto meno l’astronauta o il pilota di Formula Uno.

È sempre un’idea che con il tempo prende forma e può derivare sempre da passioni differenti.

Nel mio caso è derivata dalla grande passione per il cinema e a tutto ciò che si trova dietro le quinte.

Una volta che abbiamo capito che ciò che abbiamo in testa lo vogliamo fare seriamente allora possiamo cominciare a lavorarci su.

Come iniziare a fare video – L’attrezzatura

In questo campo purtroppo partiamo sempre con l’idea che anche solo iniziare potrebbe essere un processo costoso in termini di tempo e denaro.

Essenzialmente è vero ma fino ad un certo punto.

Come iniziare a fare video - Reflex sopra a un cavalletto.
Una Reflex che dà la possibilità di registrare in manuale.

Come ho letto anche in molti altri articoli per iniziare a fare video serve uno strumento in grado di riprendere, da una telecamera professionale fino a un semplice smartphone.

Oggi abbiamo la fortuna che la possibilità di riprendere (a prescindere dalla qualità tecnica) ce l’hanno messa un po’ dappertutto.

Si perché spesso l’errore più comune che viene fatto è guardare solo alla qualità tecnica dello strumento escludendo tutti gli altri fattori indispensabile per ottenere un buon lavoro come la lucela composizione, lo stile, l’audio etc.

Per iniziare quindi consiglio un oggetto non eccessivamente costoso ma con la possibilità di riprendere in manuale. Quindi che dia la possibilità di gestire ISO, Tempo di scatto, e Apertura del diaframma (Leggi qui l’articolo sull’esposizione), e anche il Bilanciamento del bianco (Leggi l’articolo qui).

Questo perché fanno parte dell’ABC della fotografia e automaticamente del videomaking.

Una mirrorless o una reflex entry level son un’ottima scelta per iniziare.

Come iniziare a fare video – Idee

Non ho idee non so che tipi di video fare, come trovo ispirazione per un video?

Bene o male ci si passa tutti, c’è chi ha più immaginazione e chi meno ma non deve essere un problema.

Vuoi cominciare a esercitarti ma non sai da dove iniziare? Prendi spunto dai tanti contest che trovi su internet.

Non importa se alla fine parteciperai a quel concorso ma serve ad avere un brief da seguire. Questo aiuta la tua mancanza di idee e ti dà modo di esercitarti a seguire dei punti che un possibile cliente richiede.

Tra i tanti siti online che inseriscono richieste di video conto terzi posso consigliare Userfarm, molto ben fatto e dettagliato.

Come iniziare a fare video – Il proprio stile

Una volta che hai una discreta base, una telecamera e delle idee puoi già partire all’azione. Provare vuol dire studiare e fare esperienza.

Quando le prime volte ci si trova su un set con una telecamera può venirti in mente mille domande, da come volere le luci a quale sarebbe una bella composizione.

Queste non sono cose che si possono avere subito. Richiede studio, tempo e esperienza. E oltre a tutto questo richiede saper osservare.

Come iniziare a fare video - Un operatore mentre riprende.
Un operatore in fase di ripresa.

Tutte queste cose per me sono la creazione del proprio stile personale.

Saper osservare vuol dire guardare altri video, film, fotografie e tutto ciò che è collegato al mondo del videomaking.

Non vuol dire invece copiare ciò che vediamo, quello non sarebbe più il proprio stile.

Basta prendere spunto da qualcosa che ci può servire per prendere un’altra direzione, la nostra.

Come iniziare a fare video – Conclusioni

In questo articolo ho parlato di ciò che reputo più importante per iniziare a fare video e indirizzare l’inizio di una crescita personale.

Ho parlato poco delle studio teorico lasciando più spazio alla pratica e alla creatività iniziale perché ritengo che fa meno paura mettersi all’opera che sui libri ma ovviamente sono due discorsi destinati ad andare in parallelo.

Spero tanto che l’articolo sia di aiuto e per qualsiasi perplessità o altro incito a commentare.

About Federico Verrengia

Federico Verrengia
Appassionato di cinema e videomaker. Lavoro attualmente come programmatore di computer e videomaker freelance. Canale YouTube sotto il nick di One Man che tratta video di viaggi.

Vedi anche

Un videomaker mentre gira.

Chi è il videomaker?

Chiunque può essere un videomaker? Bhé, se scomponiamo la parola videomaker e la traduciamo scopriamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *