Home > Commedia > Metti la nonna in freezer – Trama e Recensione

Metti la nonna in freezer – Trama e Recensione

Metti la nonna in freezer

In questi giorni sui grandi schermi c’è un film che merita di essere visto, Metti la nonna in freezer.

Metti la nonna in freezer è un film di Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, interpretato da Fabio De Luigi e Miriam Leone.

Metti la nonna in freezer – Trama

Claudia (Miriam Leone) è una giovane ricercatrice che riesce a pagare i suoi collaboratori solo attraverso la pensione della nonna in quanto i fondi statali che le aspettano da tempo tardano ad arrivare.

Quando la nonna muore per non perdere ciò che ha creato in tutti questi anni, con la complicità delle sue collaboratrici decide di mettere la nonna in freezer e spacciarla per viva; tutto per continuare a ricevere la sua pensione.

La trama si complica quando Simone (Fabio De Luigi) un agente della finanza si innamora di lei ed inizia a corteggiarla senza sapere il suo “scheletro nell’armadio“.

Metti la nonna in freezer - Claudia (Miriam Leone) minaccia di rovinare un dipinto.
Claudia (Miriam Leone) minaccia di rovinare un dipinto in una scena del film.

Sei un appassionato di commedie? Leggi qui altre recensioni su altri film di questo genere.

Metti la nonna in freezer – Recensione

Tra gag e vicende al limite del reale la storia va avanti e si risolve con un aspettato happy ending.

Dal punto di vista della struttura della storia sembrerebbe più un film francese che italiano, infatti la comicità italiana si basa molte volte sulle diversità culturali, sui dialetti e sugli stereotipi, qui invece nasce tutto da un evento macabro che rappresenta l’input di tante gag.

L’azione che compie Claudia è grave e per nulla ammissibile però i registi sono riusciti tramite l’escamotage dei fondi statali mancati e quindi tramite l’idea d’ingiustizia a farci accettare ciò che lei fa alla nonna, praticamente per quanto l’azione sia negativa noi non vediamo negativo il personaggio.

Metti la nonna in freezer - le tre ragazze nascondono la nonna
La nonna viene nascosta nel freezer in una scena del film.

Altro punto in favore è la fotografia del film che già dall’inizio è ben strutturata e studiata, il montaggio è veloce con transizioni interessanti ma non sempre originali.

La recitazione è buona e la storia funziona ma il film si perde un po’ nel finale, si intrecciano varie vicende (forse perché il solo filone della storia d’amore è stato considerato troppo fragile?), gli ultimi 15 minuti sono un po’ forzati.

Altra pecca secondo me è il titolo che oltre ad essere lungo è poco appetibile.

In sintesi però, Metti la nonna in freezer, è un buon film da tre stelle.

Valutazione

Valutazione SunnyCinema

User Rating: Be the first one !

About Daniel Prestifilippo

Daniel Prestifilippo

Vedi anche

Red Sparrow - scena dell'addestramento.

Red Sparrow – Trama e Recensione

Red Sparrow Red Sparrow segna il ritorno sul grande schermo del regista Francis Lawrence dopo aver …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *