Home > Azione > Ready Player One – Trama e Recensione

Ready Player One – Trama e Recensione

Ready Player One

Dopo pochissimo tempo dall’uscita di The Post, il regista maestroSteven Spielberg ritorna a fare capolino sul grande schermo con il fantascientifico Ready Player One.

Da un genere ad un altro completamente diverso, ma come ormai capita spesso, non rimaniamo mai delusi.

Siamo tornati al cinema dei sogni, quello che ti fa entrare in un nuovo mondo per qualche ora, che non è quello di OASIS, ma quelli dentro ognuno di noi.

Ma andiamo a leggere la trama e recensione di Ready Player One.

Ready Player One – Trama

Siamo nel 2045 e il pianeta è rovinato dalla sovrappopolazione e dall’inquinamento.

In questo mondo di miseria e infelicità, la popolazione si rifugia in OASIS, un mondo virtuale creato dalla necessità di staccare dalla vita reale.

Questo mondo è stato creato da James Halliday (Mark Rylance), morto da poco.

Prima di morire, ha lasciato un Easter Egg quasi impossibile da risolvere ma che darebbe al vincitore la possibilità di dirigere a pieni poteri OASIS, l’enorme azienda che lo rappresenta e l’eredità di James Halliday.

Wade Watts (Tye Sheridan) e i suoi amici virtuali affrontano il gioco in disputa contro la grande multinazionale IOI che vuole controllare il mondo virtuale.

Ready player one - Wade Watts entra in OASIS
Wade (Tye Sheridan) entra in OASIS in una scena del film.

Ready Player One – Recensione

Possiamo cominciare a parlare della recensione di Ready Player One dicendo subito che si tratta di un adattamento cinematografica del romanzo omonimo scritto da Ernest Cline.

E come sappiamo, a Spielberg queste storie piacciono davvero tanto e la sua grandissima abilità è proprio quella di farci sognare insieme a lui.

Ready Player One - Parzival dentro OASIS
Parzival in una scena del film.

Ready Player One è una film che tra i suoi punti di forza trova sicuramente la potenza del 3D e dei suoi effetti.

Ma nonostante la sua origine fantascientifica, attraverso un’ambientazione davvero ben costruita, riesce a farti credere a tutto quello che vedi e a farti dire: Sicuramente il nostro futuro prossimo sarà così.

Tutto questo fa fluire la pellicola in maniera semplice e chiara non lasciando mai innalzare la noia nello spettatore.

Insomma è una storia avvincente che fa sognare e porta lo spettatore dentro quel sogno per farglielo vivere anche a lui.

Ancora una volta Steven Spielberg non delude e riesce a farci passare due ore davvero davvero piacevoli.

Commenta e dicci cosa ne pensi di Ready Player One qui sotto.

Valutazione

Valutazione SunnyCinema

User Rating: Be the first one !

About Federico Verrengia

Federico Verrengia
Appassionato di cinema e videomaker. Lavoro attualmente come programmatore di computer e videomaker freelance. Canale YouTube sotto il nick di One Man che tratta video di viaggi.

Vedi anche

Red Sparrow - scena dell'addestramento.

Red Sparrow – Trama e Recensione

Red Sparrow Red Sparrow segna il ritorno sul grande schermo del regista Francis Lawrence dopo aver …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *