Home > Biografico > Tonya – Trama e Recensione

Tonya – Trama e Recensione

Tonya

Tonya è un film drammatico, sportivo e biografico del 2017 diretto da Craig Gillespie. La sceneggiatura è invece affidata a Steven Rogers.

Da marzo 2018 è stato possibile vederlo nelle sale italiane. Il film vanta candidature e riconoscimenti importanti. Le riprese del film sono state effettuate nella città statunitense Macon nel gennaio del 2017.

Tonya – Trama

Tonya racconta i primi 44 anni di vita della pattinatrice Tonya Harding. L’atleta è famosa sia per il proprio talento che per gli scandali sportivi accostati al proprio nome.

Tonya – Recensione

Triplo Axel

Il triplo Axel è un salto del pattinaggio a coefficiente di difficoltà elevatissima e raramente eseguito nel mondo femminile del suddetto sport. Tonya Harding è stata la seconda donna a realizzare questo “pericoloso” gesto in un’importante competizione ufficiale.

Tonya sembra dirci che forse era meno impossibile imparare ed eseguire il triplo Axel che trovare una serenità nella sua vita quotidiana.

Il pattinaggio così come i disagi familiari, le difficoltà economiche e le compagnie sbagliate hanno sempre camminato a braccetto con la protagonista.

Uno sport per nobili persone e per nobili spettatori non è roba adatta alla rozza e sbandata Tonya che ha dovuto infatti impiegare appunto il “triplo” degli sforzi per farsi apprezzare nel mondo del pattinaggio.

Tonya - Mentre discute con la mamma.
Mamma e figlia in una scena del film.

Clicca qui per leggere altre recensioni di film drammatici.

L’america tra odio e amore

“L’America vuole qualcuno d’amare, ma vuole anche qualcuno da odiare”.

Tonya, con questa frase fa riflettere su quanto sia importante per la gente avere qualcuno contro cui puntare il dito, amare qualcosa di convenzionale, credere belando ai piani alti ecc…

Il film mostra le violenze psicologiche e non, subite dalla pattinatrice; tuttavia non sono quelle le uniche percosse che fanno davvero male e non sono soprattutto quelli i lividi che più di tutti vuole mostrare la protagonista.

Tonya è una ragazza che gareggia con un umile vestito cucito a mano, un’atleta che fuma e che parla in modo scurrile, una campionessa arrogante e maleducata.

Può l’America rischiare di infangare il proprio nome portando alle sontuose olimpiadi un ospite così scomodo? Può uno sport per principesse veder trionfare una zoticona?

Durante le gare magicamente i voti di Tonya non erano spesso quelli che realmente avrebbe meritato.

Frase tratta dal film:

Giudice : Tonya, non sei l’immagine che vogliamo per questo sport! A noi serve il modello di una di famiglia felice.

Il fatto di cronaca che ha visto tristemente coinvolta Tonya non è puro frutto della fantasia ma è giusto interrogarsi sulla veridicità di ciò che è emerso e sull’assenza di ciò che è rimasto sul fondale.

Forse chiamarsi Tonya ha influenzato le notizie riguardanti lo spiacevole evento del sano e non corrotto mondo dello sport?

Ai posteri l’ardua sentenza!

Tonya non vuole giustificarsi o tanto meno pulirsi la coscienza ma vuole raccontare che i cattivi non sempre si vedono chiaramente.

Tonya - Margot Robbie mentre fuma
Tonya (Margot Robbie) in una scena del film.

Una magica pattinata

Il regista pattina elegantemente vicino Tonya per tutta la durata del film riprendendola negli sguardi e nei movimenti in modo incantevole.

Margot Robbie è a dir poco straripante nei panni della protagonista e osiamo dire probabilmente alla miglior interpretazione della sua carriera.

Anche gli altri attori sono eccellenti e rendono il gran lavoro del regista ancora più interessante.

Ammirevole anche la prestazione dello sceneggiatore Steven Rogers.

Il film non cade nella trappola della banalità e alternando tempestivamente drammaticità e commedia riesce a rendere giustizia a una storia che valeva la pena di narrare.

Consigliamo questa riflessiva pattinata anche ai più pigri.

Valutazione

Valutazione SunnyCinema

User Rating: Be the first one !

About Lucio De Stradis

Lucio De Stradis

Vedi anche

Tomb Raider - Lara Croft scende alla ricerca di testori

Tomb Raider (2018) – Trama e Recensione

Tomb Raider La famosa serie di videogiochi di Tomb Raider torna a fare capolino anche al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *