Home > News > Tutti i vincitori Oscar 2018
Vincitori Oscar 2018

Tutti i vincitori Oscar 2018

Tutti i vincitori Oscar 2018

Come tutti gli anni in questo periodo, ritorna la ormai storica notte degli oscar, vediamo insieme chi sono Tutti i vincitori Oscar 2018.

Dal Miglior Film alla Miglior regia, tantissimi sono i primi e sopratutto è maggiore la curiosità dopo tutto quello che è successo a Hollywood nell’ultimo anno.

E non parliamo solo di cose negativo come il caso Weinstein ma anche di come l’Accademy abbia anche cominciato a guardarsi intorno già dando gloria, già dall’anno scorso anche al cinema indipendente con la vittoria del premio Miglior Film 2017 a Moonlight.

Vedi tutti i vincitori dei premi Oscar 2017 qui.

Miglior Film

Quest’anno è La forma dell’acqua – The Shape of Water di Guillermo del Toro e J. Miles Dale ad aggiudicarsi il premio per il Miglior film.

Oltre a questo premio, il film del regista messicano si è aggiudicato in tutto altre 4 statuette delle 13 nomination ricevute.

Miglior Attore Protagonista

Il Miglior Attore Protagonista 2018 finisce nelle mani di Gary Oldman per il ruolo di Winston Churchill in L’ora più buia.

Per Oldman era la seconda Nomination ricevuta dopo quella del 2012 per il film La talpa.

Miglior Attrice Protagonista

Invece, andando al femminile, con 5 nomination e già in possesso di una statuetta d’oro, vince Frances Louise McDormand il premio per La Miglior Attrice Protagonista per il suo ruolo nella pellicola Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

La McDormand aveva già vinto l’oscar nel 1997 per il film diretto dal marito Joel CoenFargo.

Miglior Attore non Protagonista

Riesce a guadagnarsi la sua prima statuetta come Miglior Attore non Protagonista sempre per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, l’attore statunitense Sam Rockwell.

Miglior Attrice non Protagonista

Al femminile, invece, il premio per la Miglior Attrice non Protagonista finisce nelle mani dell’attrice statunitense Allison Janney.

Miglior Regia

Torniamo invece su coloro che non ci appaiono davanti allo schermo ma che dirigono tutto quello che vediamo scorrerci davanti.

Il premio Oscar 2018 per la Miglior Regia se lo è aggiudicato Guillermo del Toro per la direzione della pellicola premiata come Miglior FilmLa forma dell’acqua.

Il regista era alla sua prima nomination per questo premio.

Miglior Sceneggiatura Originale

Al suo esordio dietro la macchina da presa e anche produttore del film, vince l’Oscar 2018 per la Miglior Sceneggiatura OriginaleJordan Peele per la pellicola Scappa – Get Out.

Il film ha ricevuto anche le nomination per Miglior Regia, Miglior Film e Miglior Attore a Daniel Kaluuya.

Miglior Sceneggiatura non Originale

Il premio per la Miglior Sceneggiatura non Originale se lo aggiudica invece James Ivory per l’acclamato Chiamami con il tuo nome, diretto dal regista italiano Luca Guadagnino.

Miglior Film Straniero

Per quanto riguarda il premio Oscar 2018 per il Miglior Film Straniero quest’anno è il Cile a festeggiare. Infatti è Una donna fantastica diretto da Sebastián Lelio ad aggiudicarsi l’ambita statuetta.

Miglior Film d’Animazione

Dopo Zootropolis, vincitore del 2017, questo vince agilmente il premio per il Miglior Film d’AnimazioneCoco prodotto e creato dalla Pixar Animation Studios.

Miglior Fotografia

A vincere il premio per La Miglior Fotografia, alla sua quattordicesima nomination, è Roger A. Deakins per il suo lavoro svolto per il film Blade Runner 2049.

Miglior Scenografia

Paul D. Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin vincono l’Oscar 2018 per la Miglior Scenografia per La forma dell’acqua.

Miglior Montaggio

Il premio per Il Miglior Montaggio invece se lo porta a casa Lee Smith per Dunkirk diretto da Christopher Nolan.

Miglior Colonna Sonora

Sempre per il film La forma dell’acqua, vince la statuetta per la Miglior Colonna Sonora, Alexandre Desplat.

Miglior Canzone

Invece il premio Oscar 2018 per la Miglior Canzone sempre per il film d’animazione Coco, va a  Remember Me di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez.

Migliori Effetti Speciali

I Migliori effetti speciali sono stati realizzati da John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover per Blade Runner 2049.

Miglior Sonoro

Invece l’Oscar per il Miglior Sonoro la conquistano Mark Weingarten, Gregg Landaker e Gary A. Rizzo sempre per Dunkirk.

Miglior Montaggio Sonoro

L’Oscar per il Miglior Montaggio Sonoro invece va a Richard King e Alex Gibson aggiungendosi alle altre 2 statuette sopracitate per Dunkirk.

Migliori Costumi

 

Miglior Trucco e Acconciatura

Per quanto riguarda il premio per Il Miglior Trucco e Acconciatura vince invece Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick per il film L’ora più buia.

Miglior Documentario

Il Miglior Documentario quest’anno è quello di Bryan FogelIcarus.

Miglior Cortometraggio Documentario

Heaven is a Traffic Jam on the 405 di Frank Stiefel risulta essere invece il Miglior Cortometraggio Documentario.

Miglior Cortometraggio

The silent child, regia di Chris Overton e Rachel Shenton.

Miglior Cortometraggio d’Animazione

Dear Basketball, regia di Glen Keane e Kobe Bryant.

About Federico Verrengia

Federico Verrengia
Appassionato di cinema e videomaker. Lavoro attualmente come programmatore di computer e videomaker freelance. Canale YouTube sotto il nick di One Man che tratta video di viaggi.

Vedi anche

SunnyCinema - Locandina

SunnyCinema – Il manifesto

Il manifesto “SunnyCinema, mio SunnyCinema” mi risuona alla mente in questo, non a caso, fuggente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *