Home > Drammatico > Zona d’ombra – Trama e Recensione

Zona d’ombra – Trama e Recensione

Oggi è il momento di Zona d’ombra di Peter Landesman con Will Smith e Alec Baldwin. Il film è uscito nelle sale italiane il 21 aprile 2016 e tratta di una storia vera sul mondo del football americano e più principalmente di un caso un medico.

Zona d’ombra più che entrare in contatto con il football cerca di farci conoscere più da vicino la personalità del nostro protagonista, i suoi problemi e la sua tenacia. Ci mostra i suoi comportamenti da molto vicino come ad esempio quando tratta del suo lavoro, arriva allo spettatore la sua precisione, la sua tranquillità ma senza sorvolare minimamente niente.

Non ci possono essere errori per lui perché per i suoi antagonisti sarebbe più facile andare contro agli studi e alle conoscenze di uno sconosciuto dottore nigeriano negli Stati Uniti.

Azione di gioco football americano
Tackle in una partita di football americano

Zona d’ombra – Trama

Will smith è Bennet Omalu, medico pluridiplomato e con molti master sul suo curriculum che si occupa di neuropatologia. Un giorno viene incaricato di eseguire l’autopsia di un corpo che un tempo era di uno dei più grandi centristi del football americano negli anni “impazzito” e abbandonato da tutti.

L’autopsia di Mike Webster (David Morse) rivela che il motivo di quel suo deterioramento, in realtà deriva dalle decine di migliaia di colpi ricevuti alla testa durante i numerosi anni nel mondo del Football. Scoperta che potrebbe causare non pochi guai alla NFL (National Football Legue).

Nonostante la sua voglia di portare la conoscenza di questa nuova patologia denominata CTE (encefalopatia traumatica cronica) verrà ostacolato da tutti e aiutato solo dalla moglie e dal dottor Julian Bailes (Alec Baldwin).

Valutazione

Valutazione SunnyCinema

User Rating: Be the first one !

About Federico Verrengia

Federico Verrengia
Appassionato di cinema e videomaker. Lavoro attualmente come programmatore di computer e videomaker freelance. Canale YouTube sotto il nick di One Man che tratta video di viaggi.

Vedi anche

Ready player one - Wade Watts entra in OASIS

Ready Player One – Trama e Recensione

Ready Player One Dopo pochissimo tempo dall’uscita di The Post, il regista maestro, Steven Spielberg ritorna a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *